Bari fa rima con moda: tutta pugliese la linea di abiti cruelty free a marchio Clò Clò

Clò Clò

Se dici moda, pensi subito a Milano, Parigi, Londra, New York. Il ‘Made in Italy’ è in crisi e l’imperativo di oggi è il low cost, globalizzato e anonimo, seppur spacciato per fashion. La nostra città, che pure ha una grande tradizione commerciale e rappresenta una piazza ambita in cui aprire boutique, non è immediatamente associata allo stile e alla creatività nell’abbigliamento. Eppure esistono stilisti bravi, attenti alla qualità e apprezzati, forse più altrove che in patria. È il caso di Enza Dioguardi, creatrice del marchio ‘Clò Clò’, da cinque anni sinonimo di gusto, qualità, raffinatezza e innovazione, come la collezione totalmente cruelty free, senza l’utilizzo di componenti animali, presentata qualche giorno fa alla stampa e agli addetti ai lavori. Una linea classica ma grintosa e molto originale, pensata e realizzata totalmente in Puglia. Le immagini valgono molto più delle parole: a voi una gallery della sfilata!