La Grande Meridiana di Bari: il tempo segnato a suon di vandali

Era stata restaurata soltanto tre anni fa. Oggi è nuovamente vandalizzata e, per assurdo, invece di indicare l’ora, segnala un cassonetto dei rifiuti. Un triste destino per la Grande Meridiana di Parco 2 Giugno, il prezioso orologio solare in pietra di Trani realizzato dal Comune di Bari nel 1987 su progetto del grande ingegnere Antonio Rini, fondatore della prestigiosa Associazione Barese Astrofili, e di Francesco Azzarita, disegnata e scolpita da Antonio Paradiso. Ennesima dimostrazione di come la nostra città sia vittima dell’inciviltà di pochi, che danneggiano la collettività (anche economicamente), ma anche di come ci siano ancora scarsa prevenzione e sanzione del vandalismo e di come in fondo il senso civico non sia diffuso a sufficienza: a nessuno è venuto in mente di allontanare quel cassonetto da un’opera d’arte?