Lo strano caso dei peluche lasciati per strada

Il peluche a Barivecchia

Un nuovo attacco di Guerrilla? Un Babbo Natale un po’ in anticipo con i doni? Un’originale forma di denuncia per richiedere una città più a misura di bambino? O forse solo una pura e semplice coincidenza? Chissà. Certo è che ieri sera, a Barivecchia, proprio dietro la Basilica di San Nicola, ho avvistato un topo su una cabina elettrica. Ma niente paura, era finto (almeno stavolta): una mano ignota aveva collocato un pupazzo di peluche, esattamente nella stessa posizione del coniglietto che dopo circa un’ora ho trovato in via Colajanni, al quartiere San Pasquale. Curioso, no? Se ne avvistate qualcuno, segnalatelo!

Il peluche a San Pasquale